8 consigli fondamentali, per organizzare il tuo matrimonio

23.10.2018

quando incontro per la prima volta una nuova coppia, prima di presentare il mio lavoro, inizio facendomi raccontare qualcosa sul loro matrimonio, le loro idee, le loro aspettative!     spesso mi accorgo che le giovani coppie non hanno ben chiare le possibilità e le alternative che ci sono oggi nel settore matrimoni, prendendo in considerazione solamente le proposte "classiche" che già conoscono.
   qui troverete sia alcuni suggerimenti utili nelle prime fasi dell'organizzazione, sia dei preziosi consigli per il grande giorno, idee pratiche ed efficaci, che ho messo insieme durante 10 anni di matrimoni, sperimentandole in prima persona sul mio matrimonio.

1 Lo stile di un matrimonio, una scelta di stile.

ora che siete alle prese con l'organizzazione del vostro matrimonio, vi sarete rese conto che scegliere uno stile di nozze non è un compito facile.   l'abito da sposa , gli elementi decorativi , le bomboniere, il tableau mariage, i menù, i libretti messa... tutto dovrà essere in sintonia per il vostro grande giorno, ma soprattutto dovrà essere rappresentativo di ciò che siete voi come coppia.

fate una lista di ciò che definisce la vostra relazione di coppia.
fatte queste premesse, vi starete chiedendo come metterle in pratica.  cominciate a fare una sorta di brainstorming per liberare il vostro flusso di idee.   chiedetevi che cosa definisce meglio la vostra relazione, le vostra personalità e i vostri passatempi. prendete carta e penna e annotate tutto.

iniziate dal contesto in modo da trovare la soluzione più adatta a voi.    per esempio, nel caso del bouquet, dovreste valutare prima di tutto la stagione in cui vi sposate per scegliere dei fiori freschi di stagione, così come la vostra corporatura e l'abito nuziale e non fare al contrario, ovvero scegliere prima il modello e poi valutare il contesto.

pensate principalmente a voi stessi come coppia e non lasciatevi condizionare dalla pressione che magari vi possono trasmettere le persone a voi più vicine.  va bene ascoltare i consigli di parenti, amici e fornitori, ma ricordatevi che il matrimonio è il vostro e i vostri desideri non devono essere frutto di un condizionamento, ma rappresentare le vostre idee!    non potrete accontentare tutti, per cui scegliete ogni dettaglio seguendo i vostri gusti e il vostro istinto.

se avete poco tempo libero per via del lavoro o, in generale, sentite il bisogno di avere una guida per l'organizzazione di un giorno così importante, potreste prendere in considerazione l'idea di assumere un/a wedding planner, ovvero una persona che vi aiuti a scegliere cosa è meglio per voi.


2 i fornitori perfetti per il matrimonio perfetto

diciamocelo, non è facile districarsi tra le mille proposte e i mille fornitori che si possono trovare nell ' ambiente del wedding.   i preventivi sono una giungla, e spesso non è possibile fare un vero confronto fra le varie proposte, poichè dietro ai freddi numeri si nascondo una miriade di varianti.


partiamo dal budget. anzi, lasciamolo per ultimo. non sto scherzando, e non nego l 'importanza del tenere sotto controllo le spese, ma scoprirete strada facendo, che per ora difficilmente potete sapere esattamente quali saranno le spese. facciamo un esempio: 10.000€.
 sembrano tanti vero? ma potrebbero essere pochi, per il catering, se avete 200 invitati.

anzitutto innamoratevi. lo capirete subito, qual'è la location più adatta al vostro matrimonio , l'abito giusto , il fotografo che fa per voi.   ed allora capirete anche quali saranno le vostre priorità e di conseguenza il budget . prendiamo ad esempio una location, che avete visto e non avete ancora confermato, dite la verità vi ci siete già immaginati, sposi nel vostro giorno più bello, in quell'ambiente? !

3 parliamo di fotografia. l'importanza dei vostri ricordi.

un punto importante in tutto questo, lo dedico alla fotografia.       se avete provato a chiedere qualche preventivo, sicuramente vi sarete accorti di quanto sia difficile farsi un'idea precisa, poiché - giustamente - ogni professionista stabilisce il proprio metodo di lavoro, le sue peculiarità, e tutta una serie di variabili che portano infine a definire il prezzo finale.

partiamo proprio dal prezzo, che in realtà dovrebbe essere l'ultimo argomento da affrontare.      la fotografia è un lavoro " artigianale " ( o artistico) di conseguenza è difficile stabilire il prezzo corretto per un servizio professionale.        potrà quindi capitare d'imbattersi in proposte che partono da 500€ o anche meno, fino ad arrivare a 3-5000€ per professionisti affermati a livello internazionale

ma cosa porta a queste differenze di prezzo?       ogni professionista nel comporre il proprio preventivo , prende in considerazione diversi fattori, come l'esperienza, il tempo dedicato alla produzione di un servizio, i corsi e i master d'aggiornamento che si seguono, insomma tutti quei dettagli che determinano la qualità del servizio offerto.


alcuni fotografi potrebbero proporvi un pacchetto , comprensivo di album e magari altri prodotti, altri invece si sono adeguati alla tendenza,  di offrire il prezzo per il "solo servizio", e poi fornire l'album separatamente , con il vantaggio per il cliente di poter scegliere se fare l'album ed eventualmente il tipo di libro.

quindi come possiamo capire quale può essere la scelta giusta?  sicuramente iniziate con il dare un valore ai ricordi: quanto sono importanti le fotografie che vi accompagneranno per il resto della vostra vita di coppia? 

le fotografie , saranno l'unico vero ricordo che avrete di quel giorno.

Stesso servizio, molte proposte diverse.
ma cosa dobbiamo guardare per scegliere il giusto fotografo?     una delle cose fondamentali è sicuramente guardare i suoi lavori completi , per poterne valutare la tipologia di servizio e la linearità del suo lavoro.     al contrario , se vi venisse mostrata solo una selezione delle immagini migliori, potreste non avere la certezza del risultato.

anche la varietà della proposta, con immagini differenti ad ogni servizio, anziché la riproposizione del medesimo schema, è un valore aggiunto.

4 matrimonio tradizionale o matrimonio personalizzato?

una delle principali tendenze degli ultimi anni è sicuramente quella del personalizzare al massimo il matrimonio, a prescindere che preferiate il rito religioso o civile.  esistono innumerevoli proposte alternative, è sufficiente usare un po di fantasia e personalità.
  certo indubbiamente ci sarà un pò più di lavoro da fare, ma sicuramente il risultato sarà "vostro" al 100%.


partiamo dalla location: sicuramente ne avrete viste diverse, che vi potranno proporre soluzioni differenti ma probabilmente un po "standard".     potete però prendere in considerazione idee alternative.   una serra o una vigna, potrebbero diventare così l'ambientazione ideale per un matrimonio eco-chic, così come un capannone o un officina dismessa sarebbero straordinarie location per un matrimonio moderno stile New York.

oppure perché non pensare a un matrimonio in trasferta, quello che oggi viene chiamato " week end wedding " magari sposandosi a piedi nudi in riva al mare , o in una malga di montagna , sostituendo il classico menù composto da piatti raffinati con una proposta più festaiola e casereccia....


5 il rito civile, molto più di una semplice formalità.

se state pensando ad una cerimonia con rito civile ma temete che il tutto risulti troppo burocratico o poco romantico, questo è il capitolo che fa per voi.

la legge italiana, infatti, prevede che il rito civile sia celebrato in un edificio o in una sala del comune salvo alcune rare e particolari eccezioni.   un giorno così importante merita che gli sposi possano personalizzare la loro cerimonia e non limitarsi alla semplice lettura degli articoli legali.  oggi è possibile scegliere, sia di personalizzare il rito celebrato nella sala comunale, sia organizzare una cerimonia simbolica nella vostra location preferita, e poi andare in un'altro momento in comune per ufficializzare il matrimonio.

le letture.   con un brano adatto è possibile regalare quel tocco di romanticismo che non dovrà assolutamente mancare.    potrete scegliere dei brani a cui siete particolarmente legati, o che sentite adatti, e farli leggere ad un genitore o a qualche caro amico.     sono molti gli scrittori che hanno dedicato pagine e pagine all'amore: la scelta è molto ampia.      ma non solo, qualche amica, sorella o fratello potrebbe avere il desiderio di leggere una lettera dedicata a voi.

le promesse.     le promesse di matrimonio sono scritte dagli sposi e lette solo il giorno delle nozze.     vere e proprie dichiarazioni d'amore o di una futura e serena vita insieme, le promesse sono il momento più intimo della cerimonia e, in genere, vengono lette prima dell ' apposizione delle firme.

matrimonio laico umanista, una scelta romantica.   in questo caso la 'festa' non avrà limiti di location e anche il celebrante potrà essere un amico scelto da voi o un celebrante professionista. In questo caso potrete sbizzarrirvi e personalizzare al meglio il vostro giorno.

6 sopravvivere agli imprevisti

non succederà, tranquilli.     ma anche nel caso dovesse succedere, mantenete la calma e non fatevi rovinare la giornata.

se ad esempio pensate che sussista il minimo rischio di pioggia nel giorno del vostro matrimonio, prevedete di disporre di un grande ombrello per ripararvi . soprattutto, ricordatevi di sorridere, non lasciate che la piaggia v'intristisca.

per far sì che il vostro bouquet duri per tutto il giorno , scegliete preferibilmente dei fiori vivaci e resistenti, soprattutto se le condizioni climatiche non sono favorevoli (molto calore e molta umidità).   gigli, arum e dalie saranno vostri alleati, mentre tulipani e gardenie rischieranno di giocarvi un brutto scherzo.   scegliete fiori stagionali.

per evitare che i vostri ospiti si perdano fra il luogo della cerimonia e quello del ricevimento, se non avete previsto un bus per il trasporto, e anche se avete previsto il corteo di automobili, pensate a fargli avere una cartina con delle indicazioni precise all'uscita della chiesa o del municipio, in modo che

possano arrivare facilmente a destinazione.


per evitare di ritrovarvi delle spese aggiuntive , chiedete ai vostri fornitori di modificare il loro preventivo ogni volta che chiedete loro di aggiungere qualcosa.     vi risparmierete così delle brutte sorprese quando verrà il momento di saldare i conti.

la cosa più importante, è sempre cercare di risolvere questi piccoli imprevisti in maniera più serena possibile, anche i matrimoni meglio pianificati, possono avere dei piccoli problemi, e farsi cogliere dall ' agitazione può solo peggiorare la situazione.

7  la musica giusta per la giusta atmosfera

con il passare degli anni la musica nei matrimoni è diventata sempre più importante e può fare la differenza tra una festa ben riuscita e coinvolgente o un noioso e lungo pomeriggio.

il servizio musicale che accompagna il matrimonio è di fondamentale importanza per la buona riuscita del giorno più bello al pari della scelta dell'abito da sposa , della location , del menù, dei fiori ecc.    quale potrebbe essere il sottofondo senza musica ?     sottolineo la necessità della presenza di un regista che colga i tempi giusti per sottolineare i momenti più importanti del ricevimento con melodie appropriate.

anzitutto stabilite quale tipo di festa vi piacerebbe per il vostro matrimonio: un DJ che sappia coinvolgere gli ospiti, oppure elegante musica da sala?

qualunque sia la scelta , è fondamentale selezionare con cura i musicisti. l'importante è che siano competenti ed esperti e che rappresentino esattamente ciò che si sogna per quel giorno una colonna sonora sbagliata o scadente , infatti , rischierebbe assolutamente di far cadere di tono e stile il vostro matrimonio, annullando tutto ciò che di bello si è organizzato fino a quel momento.    chiedete di sentirli cantare, e se siete poco esperti del settore, potreste chiedere un parere ai fotografi, che hanno la possibilità di vederne diversi.

8  luci e sogni per l'atmosfera perfetta

i ricevimenti in tenda , hanno sempre molto fascino, ma prestate attenzione alle luci.    per renderla ancora più bella, aggiungete alcuni lampadari luccicanti o lanterne, e un sacco i candele sui tavoli. 

se invece organizzate un ricevimento all'aperto,  completamente sotto le stelle, consiglio di aggiungere un'illuminazione extra piu' forte possibile, come fili di luci che brillano e candele in vasi.   l'illuminazione supplementare contribuirà a 'riscaldare' le vostre foto e creare una dimensione più bella, più dinamica.

in caso contrario, si avrà uno sfondo completamente nero a meno che il ricevimento non si svolga durante il giorno.    anche le luci dei DJ hanno un ruolo fondamentale, assicuratevi che le porti!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social!

Vuoi approfondire maggiormente?
scarica la guida completa nell'Area Download!